Perché la creatività umana va di pari passo con la tecnologia predittiva

05/24/2018Tempo di Lettura 4 Min

Quando i programmatori IA di Botnik Studios hanno deciso di usare la tecnologia predittiva dell’apprendimento automatico per leggere Harry Potter e produrre qualche nuova copia dell’amatissima serie, sapevano che il risultato non sarebbe stato un capolavoro letterario. Eppure, nessuno avrebbe potuto prevedere la divertentissima prosa sfasata che ha poi prodotto, come “Il maiale di Tassorosso pulsava come un grosso rospo”, e gli utenti di Twitter si sono goduti lo spettacolo.

Botnik Studios Tweet

Twitter Ads: informazioni e privacy

Sicuramente, nessuno può rubare agli umani il loro primato di creatività: tuttavia, l’automazione può essere usata a sostegno della creatività in altri modi. Certo, non sarà un’IA a scrivere il copione del prossimo film di Harry Potter, ma per il rendering degli effetti speciali potrebbero esserci diversi prodotti IA che lavorano insieme, come uno strumento usato per velocizzare e migliorare il processo creativo.

La tecnologia predittiva ha un potenziale incredibile e, grazie alla democratizzazione continua della capacità di elaborazione, quel potenziale non è più riservato ai più grandi studi cinematografici di Hollywood. Oggi, aziende di ogni dimensione possono usare soluzioni automatizzate per velocizzare e migliorare i propri processi più creativi e faticosi.

Provate a immaginare l’ufficio come spazio condiviso creativo e produttivo

Nell’ambiente dell’ufficio, la distinzione tra attività produttive e creative non è sempre così chiara. Spesso le soluzioni creative possono migliorare enormemente anche le prestazioni delle attività più di routine, mentre dietro le quinte dell’esecuzione efficace di progetti creativi si trovano processi efficienti. La manutenzione della rete di stampanti dell’ufficio è un perfetto esempio di processo semplice che sostiene processi più creativi e, grazie alla tecnologia predittiva, può offrire questo sostegno in modo più efficace.

Ad esempio, le stampanti sono hub per la collaborazione in ufficio, dove i dipendenti possono esaminare facilmente informazioni complesse insieme e prepararsi per presentazioni importanti. Ma una rete di stampanti gestita male può dimostrarsi inaffidabile. Come può il vostro team risolvere i propri problemi più complessi quando continuano a saltare fuori ostacoli molto più semplici da ogni angolo?

Rendete l’ambiente di lavoro più efficace con la tecnologia predittiva

L’organizzazione di dati e documenti può essere una sofferenza. Che si tratti di leggere codici a barre per dividere le pagine in categorie o di estrarre numeri specifici per l’inserimento dati, la tecnologia predittiva può velocizzare le attività che richiedono più tempo e ridurre drasticamente il numero di errori umani. Algoritmi avanzati possono analizzare una pagina e determinare quali elementi rappresentano quali tipi comuni di dati e metadati, per poi agire di conseguenza. È più facile riconoscere e segnalare i documenti importanti come tali attraverso processi automatici dotati di una curva dell’attenzione infinita: in questo modo i documenti arriveranno effettivamente ai reparti che ne hanno più bisogno.

Comunque, l’aspetto più importante della gestione delle stampanti è l’aspetto più importante di qualsiasi moderno strumento digitale: la sicurezza. L’ufficio è un bersaglio interessantissimo per gli hacker, anche quelli che cercano solo informazioni personali di clienti o dipendenti: spesso le vulnerabilità cruciali che forniscono loro l’accesso alla rete si trovano nelle porzioni accessorie della rete aziendale, come il server di stampa. Ma con una sicurezza di stampa automatizzata e di alta qualità, le aziende possono contare sulle proprie reti.

Preparatevi all’esplosione dell’automazione nella stampa

Un’area importante per l’avanzamento futuro dell’IA delle stampanti è legata ai possibili usi dei dati in documenti stampati e scansionati. Le stampanti più avanzate possono già contare le parole presenti su una pagina, ma in futuro l’automazione nella stampa potrebbe essere una considerevole fonte di dati per l’analisi aziendale, raccogliendo i dati appropriati da ogni singola pagina che passa attraverso il dispositivo. Questo potrebbe aiutare a risolvere uno dei problemi principali delle moderne aziende basate sui dati, vale a dire creare realmente gli enormi database necessari a ottenere informazioni utili. Un sistema di stampa sufficientemente automatizzato, essendo uno dei più naturali punti di passaggio per le informazioni in ufficio, sarebbe il perfetto dispositivo di acquisizione.

Ovviamente, più informazioni sono tratte da dati interni riservati, più importante diventa la protezione adeguata dei sistemi. Altrimenti, tutto il duro lavoro del reparto IT finirebbe favorire eventuali crimini informatici piuttosto che gli investimenti. Che sia applicata a una soluzione di stampa cloud o alla rete centrale di computer dell’ufficio, l’automazione dotata di tecnologie proattive per la sicurezza sarà necessaria per tenere alla larga gli attacchi della prossima generazione. Ciò significa che non sarà sufficiente scaricare e incorporare gli ultimi processi, mantenere buone pratiche e segnalare le attività sospette: sarà necessario anche imparare da ogni attacco a cui si è resistito e di conseguenza diventare automaticamente più protetti.

L’IA non ruberà il trono a JK Rowling, almeno per il momento, ma può sempre aggiungere valore al continuo avanzamento della creatività umana, in azienda e oltre. Più precisamente, non adottare l’incredibile potenza dell’automazione moderna potrebbe lasciare le aziende prive dei mezzi per raggiungere i loro obiettivi personali più creativi.

Tektonika Staff 08/24/2018 Tempo di Lettura 4 Min

Perché il lavoro di HP non finisce con la vendita dei suoi prodotti

Il programma HP Planet Partners dona una nuova vita alle vecchie apparecchiature per la stampa grazie al programma di riciclo "closed loop".. Ecco come...

Tektonika Staff 08/09/2018 Tempo di Lettura 8 Min

Le nuove tendenze della sostenibilità stanno trasformando il business

Le nuove tendenze della sostenibilità e della tecnologia sempre più positive per le aziende. E per la Terra. È sbagliato pensare alla sostenibilità solo...

Rose de Fremery 07/19/2018 Tempo di Lettura 4 Min

La stampa ecologica vi avvicina alla sostenibilità IT

Non è necessario chiamarsi Al Gore per capire che la sostenibilità è una cosa vera, specialmente nel settore della tecnologia. Dalle tendenze positive,...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati con un *